info@sivota-hotels.gr +30 26650 93411

Meteore – Metsovo

Meteore – Metsovo

Tipo: Gita di un giorno – Chilometri: 238

Meteora è un complesso di enormi rocce scure che si innalzano fuori Kalambaka, vicino alle prime colline di Pindo e Hassia. I monasteri di Meteora, che sono costruiti sulle cime di alcune rocce, sono oggi il secondo complesso monastico più importante della Grecia, dopo il Monte Athos. Dei trenta che sono esistiti storicamente, oggi solo sei sono in funzione e che dal 1988 sono inseriti nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

La creazione del paesaggio geologico, sebbene a volte abbia occupato molti geologi greci e stranieri, non è stata ancora interpretata chiaramente. È interessante che né la mitologia greca né gli antichi greci né uno storico straniero abbiano menzionato quest’area.

Secondo la teoria del geologo tedesco Phillipson, che visitò la Grecia alla fine del XIX secolo, la creazione di questi enormi massi è dovuta a un cono deltoide di massi di fiume e rocce calcaree che per milioni di anni si riversarono nel mare che poi la Tessaglia. I cambiamenti geologici dei secoli hanno innalzato e allentato questa parte quando le acque dell’Egeo sono state ritirate.

Così, più tardi durante il periodo terziario, quando si formarono le pieghe alpine della catena montuosa del Pindo, questo cono fu tagliato dalla sua forma compatta, creando singoli più piccoli, quelli che esistono oggi, e tra loro la valle del fiume Pinios.

Gallery